Occhiali da Vista Timberland TB1583 070 cdElk0

SKU92243400
Occhiali da Vista Timberland TB1583 070 cdElk0

Occhiali da Vista Timberland TB1583 070

Un pezzo unico da collezione che ogni fan dell'inimitabile attore dovrebbe possedere ed indossare. Ora un Must per molti altri artisti! Qualità garantita, Nuovi e sigillati! Numero di Serie e Marchio CE sull'asticella Occhiali Unisex. Occhiali da sole, Occhiali e accessori, Accessori, Uomo, Abbigliamento.
ITA
Mappa sito Posta Elettronica Certificata (PEC)
Go to...
Occhiale Vista Lunettes LAmy Terrence 10065 51/18 140 Nuovo / New UAzBgS8Fb

Link Campus University apre le porte ad aspiranti performer e filmMaker con il contest “ 100 secondi del tuo talento “.

performer filmMaker 100 secondi del tuo talento

Un concorso dedicato ai ragazzi tra i 17 e i 22 anni , con o senza esperienza professionale, che avranno l’occasione di mostrare il proprio talento ad una giuria di professionisti del mondo cinematografico e teatrale, coordinata da Occhiali da Vista Dior MONTAIGNE 54 P65 H7wpi5ueph
.

ragazzi tra i 17 e i 22 anni giuria di professionisti Alessandro Preziosi .

Per partecipare al concorso basta registrarsi su www.100secondideltuotalento.unilink.it e caricare un video da 100 secondi in formato MP4 e a tema libero (un corto per i filmmaker e una propria esibizione per la categoria performer).

un video da 100 secondi in formato MP4 a tema libero

I video dovranno pervenire entro il 30 ottobre 2015 .

entro il 30 ottobre 2015

Una giuria composta da registi, autori e produttori cinematografici e teatrali, diretta da Alessandro Preziosi , (attore, regista e Programme Leader del Corso di Laurea in DAMS di Link Campus University) visionerà i filmati e decreterà 3 vincitori per ogni categoria .

Alessandro Preziosi Corso di Laurea in DAMS 3 vincitori per ogni categoria

I 3 migliori performer vinceranno la partecipazione al laboratorio di Audition (80 ore).

Audition

I 3 migliori filmMaker vinceranno la partecipazione al laboratorio di FilmMaking (80 ore).

FilmMaking

I laboratori sono organizzati e gestiti da Link Theatre , Centro di Ricerca e Formazione nel settore dello spettacolo di Link Campus University.

Link Theatre

I risultati del contest saranno pubblicati su www.unilink.it entro il 17 novembre 2015.

Il contest 100 secondi del tuo talento è una delle tante iniziative volte alla ricerca di giovani talenti del mondo dello spettacolo organizzate dal Corso di Laurea in DAMS di Link Campus University che, coniugando la preparazione universitaria con i laboratori di una vera accademia, da ormai 10 anni forma attori , autori , performer e registi che hanno raggiunto le più importanti platee nazionali e internazionali: da Joele Anastasi , attore, autore e regista vincitore del Roma Fringe Festival e del San Diego Fringe Festival2013 , a Dimitri D’Urbano, attore e perfomer, in scena nei teatri nazionali e internazionali con gli ultimi tre spettacoli di Emma Dante e nella scorsa stagione del Teatro La Scala con la Carmen, a Gianni Spezzano , attore, drammaturgo e regista premiato Migliore Attore con Medaglia del Presidente della Repubblica, per l’interpretazione in “Patrizio” , spettacolo da lui stesso scritto.

In Occhiali da Vista Police VPL684 0700 S3HuG
, il governo federale ha pubblicato un documento con le linee guida per l’accessibilità il 18 gennaio 2005, per pubblica visione. Il 14 dicembre dello stesso anno, è stata pubblicata la seconda versione, includendo le impressioni fatte sulla prima versione del documento. Il 7 maggio 2007, le linee guida di accessibilità del documento diventarono obbligatorie per tutti i siti federali. L’attuale versione del documento, che segue le linee guida del WCAG 2.0, è chiamato e-MAG, " Modelo de Acessibilidade de Governo Eletrônico", modello di accessibilità del governo elettronico, ed è mantenuto dal Occhiali da Vista Tommy Hilfiger TH 1531 PJP b0VcJq0AB8
. Il documento può essere visto e scaricato sul sito ufficiale.

In febbraio 2014 un progetto di legge è stato approvato dal Occhiali da Sole Unisex-Adulto Givenchy GV 7060/S IR 807 Occhiali da Sole UnisexAdulto Nero Black/Grey 48 Givenchy GV 7060/S IR 807 Nero (Black/Grey) kJQ7AM1aGj
sancendo che tutti i siti web gestiti da settori pubblici debbano essere resi accessibili a tutti.

Il 26 ottobre 2016, il Parlamento Europeo ha accettato una direttiva che richiedeva che i siti web e le app per dispositivi mobili del settore pubblico dovevano essere accessibili. I requisiti rilevanti di accessibilità sono descritti nello standard europeo EN 301 549 V1.1.2 (pubblicato dal ). Negli stati membri dell’Unione Europea dovrebbero entrare in vigore entro il 23 settembre 2018 leggi e regolamenti che attuano i relativi requisiti di accessibilità. I siti web dei settori pubblici dovrebbero rispettarle dal 23 settembre 2018; le applicazioni mobili dal 23 giugno 2012. Alcune categorie di siti web e applicazioni sono esclusi dalla direttiva, per esempio siti web e applicazioni mobili delle emittenti di servizio pubblico. Dovranno applicare le misure nel seguente modo:

La commissione europea per il “Rolling Plan for ICT Standardisation 2017” ha constatato che ETSI lo standard EN 301 549 V1.1.2 avrà bisogno di essere aggiornato aggiungendo requisiti di accessibilità per applicazioni mobili e metodologie di valutazione per testare la conformità con gli standard.

In Irlanda , il "Disability Act" del 2005 richiede che dove un ente pubblico comunica in forma elettronica con una o più persone, i contenuti della comunicazione devono essere, per quanto possibile, “ accessibili alle persone con indebolimento visivo a cui è disponibile la tecnologia adattiva” (sezione 28(2)). L’autorità nazionale sulla disabilità ha prodotto un codice pratico dando le direttive agli enti pubblici di come rispettare gli obblighi dell’atto. Questo è un codice di pratica approvato e le sue disposizioni hanno forza di obblighi legali vincolanti. Esso afferma che un ente pubblico può raggiungere la conformità con la sezione 28(2) di “ revisione delle pratiche esistenti per le comunicazioni elettroniche in termini di accessibilità contro rilevanti standard e linee guida”, dando l’esempio di “Double A conformance with the Web Accessibility Initiative's (WAI) Web Content Accessibility Guidelines (WCAG)".

Nel sistema vigente la domanda di cittadinanza, in linea di principio, può essere respinta dal Ministero degli Interni ( Home Office ) senza l’obbligo di atto motivato, sebbene la giurisprudenza, pur senza affermare l’esistenza di un right of appeal in capo al richiedente, abbia in alcuni casi obbligato l’autorità ministeriale a rendere noti i motivi del rigetto e ad esaminare le deduzioni del richiedente prima della decisione definitiva. La legislazione antiterrorismo ha altresì previsto che con decisione del Ministro competente possa essere revocata la cittadinanza britannica alla persona che, dopo averla conseguita, sia stata riconosciuta responsabile di atti seriamente pregiudizievoli per gli interessi vitali del Regno Unito. Per tale decisione di revoca, che si aggiunge a quella già prevista in caso di frode, false dichiarazioni o occultamento di fatti, la legge ammette il diritto di ricorso.

Indirizzi di riforma della disciplina della cittadinanza

La cittadinanza e le modalità della sua acquisizione sono state oggetto di riflessioni svolte di recente dal Governo del Regno Unito, in prospettiva di una riforma dei relativi istituti.

Un’inchiesta sul tema della cittadinanza, affidata al coordinamento di Lord Goldsmith (in precedenza titolare dell’ufficio dell’ Attorney General ), è stata avviata, il 5 ottobre 2007, dal Ministero della Giustizia, nel quadro degli interventi annunciati nel più ampio programma di riforma istituzionale noto complessivamente come The Governance of Britain RDJM Occhiali da sole per donna occhiali da vista colorati stile europeo ed americano b kQM3m
.

I principali termini di riferimento dell’indagine sono stati individuati nel sistema di diritti e doveri che, in una società democratica e aperta, debbono qualificare la cittadinanza britannica assieme ai diritti riconosciuti all’individuo dallo Human Rights Act 1998 RH Stylus Occhiale da Sole Unisex IEOlDeQ
; nelle differenze tra le diverse categorie di nazionalità; nella relazione esistente tra residenza, nazionalità e cittadinanza, anche in prospettiva della previsione di incentivi per l’acquisizione del relativo status ; nella partecipazione civica dei cittadini e dei residenti sul territorio nazionale, anche con riguardo all’esercizio del diritto di voto e alla partecipazione alle giurie popolari.

La relazione finale, presentata al Primo Ministro l’11 marzo 2008 ed intitolata Citizenship, Our Common Bond Occhiali da Vista SmartBuy Collection Lewis G AM81 ctktIa
si apre con una ricostruzione storica del concetto politico e giuridico di cittadinanza come evolutosi nel Regno Unito, e, dopo aver delineato la sfera dei diritti e dei doveri implicati dallo status di cittadino (tradizionalmente delimitata dalle coordinate del diritto di protezione e del dovere di fedeltà e di obbedienza alla legge), prosegue prendendo in esame la possibilità di estendere e garantire il godimento di alcuni dei diritti del cittadino a determinate categorie di residenti (diritto di elettorato attivo, accesso ai servizi sociali e all’istruzione).

Occhiali da Vista Versace VE 1254B 1429 h3Yq8V0x
or Occhiali da Vista Diesel DL5225 A05 2Ov0Pj7vZ

Join GitHub today

GitHub is home to over 28 million developers working together to host and review code, manage projects, and build software together.

Sign up
Valerio Mazza edited this page · 4 revisions

Lo scopo di questo studio è quello di trovare una convenzione per il naming delle classi css che ha i seguenti vantaggi:

Bem

Nested Class con figli diretti ( > )

Css module

Il css module è la soluzione ideale, soprattutto se la scelta del framework/libreria js lo include nativamente (vue.js, react.js) Si perde la compatibilità della code base rispetto allo standard CSS3 (utilizzo dell'attribute compose per incapsulare le classi non è uno standard)

Scss reset o scope mixin

Il problema dell'incapsulamento potrebbe essere risolto con la creazione di un mixin scss che scopizza il blocco css facendo un reset di tutte le proprietà di quel selettore. Le difficoltà non sono poche... e la dimensione del file CSS finale ne risentirebbe abbastanza

Riflessioni varie

...sulla separazione stile/selettore js

Utilizzando un framework come vue, che permette il 2 way binding, si limita di parecchio la necessità di accedere all'elemento DOM, per la logica di applicazione; Viceversa il motore di rendering di un framework limita ancora di più la necessità di avere un accesso diretto al DOM, limitando quindi la necessità di assegnare ad elementi html selettori, come invece si dovrebbe fare con jQuery o Vanilla JS

...sugli attributi dell'elemento del DOM

...esiste una property per resettare tutte (quasi) le properties del selettore

ovviamente IE ed EDGE non la supportano

...sull'utilizzo di vue.js

...se la scelta dovesse ricadere nel non usare css module o web components (o bemmificatore) si potrebbe optare per un regolamento di associazione properties in modo tale da escludere class overlapping. Per esempio

Ovviamente non essendo un CSSista puro potrei aver scritto delle fesserie (siate magnanimi)

Conclusioni

Con la scelta di Vue si confina il problema del classNaming esclusivamente allo stile

Per superare BEM la scelta più semplice è quella dei css module, e uscire dalla convenzione BEM, per usare un naming atomico, più semplice e pulito, ma cmq sicuro e incapsulato.

...e/o usare i Web Component

Alternativa, usare ereditarietà diretta nella struttura dei css ( > ) ma nn si risolve il problema della possibile sovrapposizione di property mai ridefinite nella classe "scopata" che vengono settate in una classe omonima globale. In questo scenario si dovrebbe adottare la convenzione di non definire classi base (title, content, image, video ...) globali, ma un minimo contestualizzate, main-title, header-title, etc.. ( pericoloso se si usano tanti componenti di terze parti ) Rimane necessario dare un minimo di contesto alla classe più profonda.

Goback to BEM con Sass possiamo usare un mixin (bem-mixin) per dare maggiore leggibilità al file scss. Stessa cosa val per l'html dove possiamo usare posthtml-bem per generare l'html bemmizzato.

Few more rules (imho):

References

Si esclude l'utilizzo di attributo per selettore JS, le prestazioni sono drasticamente inferiori

Non perderti una notizia!

MailUp aderisce a Treedom

Compensate le emissioni di CO2 con la creazione di nuove foreste.

Categorie

| MailUp ® è un marchio registrato da MailUp S.p.A. , P.I. IT01279550196. Tutti i diritti riservati.